Come inviare una fattura elettronica al sistema di interscambio

fatture emesse

come inviare una fattura elettronica al sistema di interscambio


 
  • |
  • |
  • |

Accedi alla gestione dal menu FATTURE-PROFORMA-NOTE CREDITO> Fatture emesse

 

Nelle fatture emesse trovi tutte le fatture di cui hai già generato l'xml ma non hai ancora effettuato l'invio al Sistema di Interscambio, contrassegnate dal colore azzurro e da una icona.

Nelle fatture emesse trovi tutte le fatture di cui hai già generato l'xml ma non hai ancora effettuato l'invio al Sistema di Interscambio, contrassegnate dal colore azzurro e da una icona.

 

A Seleziona la fattura che vuoi inviare al Sistema di Interscambio (il nostro postino) cliccando sulla casella indicata dalla lettera A, questa operazione attiva il pulsante "Invia Fattura Elettronica - Fattura/e Selezionata/e". Ora clicca sul pulsante per inviare la tua fattura elettronica al SDI.

Finito!

INFO: COME INVIARE PIÙ FATTURE IN UNA UNICA VOLTA

Sarà sufficiente selezionare come indicato al punto a tutte le fatture elettroniche che vuoi inviare al SDI (ovviamente saranno tutte contraddistinte dal colore azzurro che indica fattura elettronica emessa ancora da inviare) e poi cliccare sul pulsante per eseguire l'invio. Il software non crea uno zip ma invia singolarmente ogni documento. 

Nella fase iniziale però, ti consigliamo di inviare una fattura alla volta così da rendere più semplice la lettura dei messaggi.

# come inviare una fattura elettronica # esempio invio multiplo di fatture elettroniche

Su Reginoive l'invio di una fattura elettronica in due clic

Quali controlli esegue il Sistema di Interscambio?

Quando una fattura elettronica viene inviata al Sistema di Interscambio è sottoposta ad alcuni controlli di contenuto per testarne la correttezza. In particolare, il SdI verifica:!

  • Se sono stati inseriti un codice destinatario o una PEC validi per il recapito della fattura
  • Se il Codice Fiscale o la Partita IVA del cliente sono validi
  • Se l’imponibile e l’IVA sono calcolati correttamente
  • Se il totale del documento corrisponde alla somma dell’imponibile + imposta
  • E altri controlli come ad esempio, se presenti in fattura, sulle Ritenute d’Acconto o la Cassa previdenziale

Al termine dei controlli, il Sistema di Interscambio invia una notifica di accettazione o di scarto (qualora ci siano dei valori da correggere). Puoi verificare lo stato delle fatture inviate direttamente sulla videata delle fatture emesse dove vengono importati i messaggi ricevuti dal SdI.

La fattura elettronica viene recapitata dal SdI al tuo cliente solo se ha superato tutti i controlli. In questo caso, nell’elenco delle fatture emesse puoi trovare due tipi di messaggio:

CONSEGNATO, ossia la fattura è stata recapitata direttamente nella piattaforma del tuo cliente (nel caso questo abbia un codice destinatario) oppure è stata inviata all’indirizzo PEC.

MANCATA CONSEGNA, ossia il SdI non ha potuto consegnare la fattura elettronica al tuo cliente e l’ha depositata nel cassetto fiscale del medesimo. In questo caso puoi inviare la copia di cortesia (ricorda che non è valida ai fini fiscali) in formato PDF o cartacea, così da avvisare il tuo cliente che:

  • a) Ha una fattura da andare a scaricare dal suo cassetto fiscale
  • b) Che hai emesso una fattura a suo carico

Reginvoice

siamo a Torino

+39-3880478233

    Positive SSL Wildcard